15 maggio 2018

No Words feat Sprint Race Sportster





Nella rubrica NO WORDS il lettore diventa il protagonista del post: nessuna descrizione o giudizio, nessun commento, critica o apprezzamento da parte mia. A voi la parola in merito a questa sporty modified: sotto con i commenti.









11 commenti:

  1. Bella racer style.
    Giapponesina sicuramente, visto il livello e la mini targa.
    Bello filtro S&S, impostazione con pedane arretrate e scarico.
    Le selle doppie solitamente sul genere non mi piacciono molto ma qui ci sta.
    Unico neo il cerchio posteriore che non me gusta.....

    RispondiElimina
  2. A me dice poco, la trovo troppo giapponese , nella seconda foto a vederla velocemente sembra un Honda primi anni ‘80!!!
    Michael

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi associo a Michael piuttosto anonima e decisamente troppo giapponese

      Elimina
  3. Talmente semplice che risulta perfetta... Anche il neo del cerchio posteriore diverso dall anteriore non stona anche se li preferivo in coppia... Il 5 razze sull anteriore con quel disco quasi perimetrale... Davvero notevole...

    RispondiElimina
  4. E' un miscuglio di roba, se non fosse una SPORTY sarebbe un cesso!

    Essendo una SPORTY inspiegabilmente diventa affascinante......

    Gianluca

    RispondiElimina
  5. Per me bruttina, i due cerchi e la sella doppia cozzano con tutto il resto.
    Da rivedere....
    Gian Marco

    RispondiElimina
  6. poteva comprarsi una Hornet....risparmiava un sacco

    RispondiElimina
  7. Un po' "squinternata", non mi gusta, ma tecnicamente notevole il disco anteriore, non riesco a scorgere gli attacchi al mozzo, sembra appoggiato

    RispondiElimina
  8. A me non piacciono i cerchi e la sella l'avrei fatta un po' più minimal, più aggressiva a discapito della zavorrina di turno. I semimanubri ci stanno da Dio

    RispondiElimina
  9. Non mi piace la proporzione tra l’anteriore abbassato ed il posteriore alzato, nell’insieme non mi entusiasma, mi sembra poco armonica!
    Andrea

    RispondiElimina
  10. A me non dispiace, se non altro è molto originale.
    Andrea VT

    RispondiElimina