05 dicembre 2017

XR1000 e quel minuto di piacere!






Chi di voi non prova un sottile piacere in quel breve istante che intercorre tra il momento in cui si gira la chiave e quello in cui il pollice schiaccia lo start. Poco cambia se i carburati dovranno tirare l'aria o gli iniettati attendere che la spia motore si spenga: è un minuto di piacere intenso che si sublima con il primo rumore dello scarico.

Ora possiamo salire in sella, tirare la frizione, ingranare la prima e dare inizio alla magia: se poi la sporty in questione è una mitica xr1000, l'emozione aumenta in maniera esponenziale. Osservate nel video il rito dei carburatori . . .








7 commenti:

  1. Condivido pienamente il tuo pensiero, c’è qualcosa di magico nel momento pre accensione (a parte quando di inverno la batteria decide di abbandonarti)!!!
    Provare un XR1000 è il mio sogno, o anche semplicemente accenderla; certo che sincronizzazzare e carburare 2 carburatori non dev’essere affatto semplice!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Beh!!! un po di differenza francamente la provo tra l'accendere il 48 ad iniezione e la "Bionda" a carduratori... quando accendo la "Bionda" il pensiero che faccio è ma partirà al primo colpo!!! e poi aspetto di sentire il battito classico tum tum tum tutum tum tum tutum... Mentre quando accendo il 48 ho sempre delle certezze.
    Comunque in entrambe i casi sono immense emozioni.

    RispondiElimina
  3. Quando si avvia il motore è sempre una goduria e lasciarlo suonare qualche minuto mentre ci si prepara alla partenza è una cosa emozionante

    RispondiElimina
  4. Gioiello!!!! Sicuramente il carburatore ha più fascino ma io sono per l'iniezione...
    L'accensione della mia Sporty per me e' sempre un'emozione!!!!
    Gian Marco

    RispondiElimina