31 ott 2017

The Caffeine Racer Project │ 2017 Harley-Davidson Roadster - Custom Café...





Avete presente il nuovo KIT CAFE RACER per il 1200 roadster: parafango posteriore, semi manubri, riposizionamento strumento, pedane arretrate, specchietti laterali, questo gli accessori principali. Chi è venuto al nostro meeting, avrà di certo notato un esemplare CR esposto nella zona dealer e officine, portato in loco da Giacomo Marzoli, sales manager di H-D Italia. In questo video ci viene mostrato non solo il risultato finale, ma anche tutte le parti opzionali (scarico, fiancatine, paracolori etc etc) e il relativo montaggio step by step.

Se avessi un roadster e volessi renderlo personale, mi orienterei con molta probabilità su questo kit offerto dalla casa madre: pochi rischi e massimo risultato.




Le parole non servono!






Torna la rubrica NO WORDS ovvero LE PAROLE NON SERVONO; uno spazio dedicato a sporty (più o meno modificate) talmente ben fatte, talmente centrate e curate per le quali non serve aggiungere descrizioni e informazioni. Le foto devono sempre parlare da sole: nelle immagini una di queste.


Stay tuned 


30 ott 2017

Sporty 1963 Restored by Shop74





Specializzato in profondi e maniacali restauri di moto di particolare pregio, rigorosamente made in USA, Luca Pluggy di Shop74 non poteva esimersi dal cimentarsi in un esemplare xl. Nello specifico ci troviamo di fronte ad un particolarissimo sporty del 1963, prodotto in meno di 500 pezzi. La moto è on sale: fortunato chi se la porterà in garage.


Stay tuned 




Il cacciatore di sporty




La passione non si ferma mai; anche se travestito da impiegato milanese, anche se in sella all'anonimo scooter dell'ufficio, se mi imbatto casualmente in una bella sporty, non riesco a trattenermi dal partire all'inseguimento, dal tirare fuori il cellulare e scattare qualche foto. . . un maniaco seriale?!!! 


Stay tuned 




27 ott 2017

Harley Davidson Avellino - 15° Anniversario & Gift











Cari amici di Duecilindri, vi presentiamo il nostro ultimo progetto realizzato su uno Sportster 883R, nato per festeggiare il 15° anniversario della nostra concessionaria, H-D Avellino, obiettivo raggiunto proprio nel 2017. L' idea è stata quella di celebrare la persona che ci permette di realizzare i sogni dei nostri clienti: Salvatore Mastellone, ovvero il nostro Master Technician. Ed è a lui che abbiamo dedicato e regalato questa moto, in segno di riconoscenza per tutti gli ostacoli superati e gli obiettivi raggiunti. E poiché Sasà è sempre pronto ad accontentare tutti, questa volta abbiamo voluto coinvolgere i clienti perché ci dessero spunti per progettare la sua moto. Con l’aiuto dei canali social abbiamo raccolto, selezionato, riassunto in una preparazione tutte le idee proposte e il 6 agosto in concomitanza delle festa per l'anniversario l'abbiamo presentata ufficialmente e consegnata al futuro proprietario: la modified si chiama CA-GI-VA. Di seguito l’elenco dei principali accessori utilizzati. Completamente artigianale la sella adattata su parafango genuine e  verniciatura realizzata da Ivan Motta. Il metal flakes ricorda le grafiche sui vecchi Gasser americani, il bianco e il verde acquamarina ricordano invece i colori della squadra di calcio di Avellino. Le scritte sono realizzate in foglia oro, poi ci sono 3 filetti da un millimetro in lamina di argento, ed infine c'è l'effetto swirl che si fa bagno in acqua. Inoltre sul serbatoio è riportato il logo realizzato in occasione del 15° anniversario della nostra concessionaria. Il manubrio è quello del 1200 Roadster,  manopole Kustom tech, specchietti quadrati genuine, poggiapiedi Biltwell, fanale stop easy rider mentre lo scarico è stato realizzato artigianalmente e verniciato in bianco. Il pneumatico anteriore è un Avon Safety Mileage, quello posteriore un Coker back type. E ancora, viene montato il contagiri sempre del nuovo R e una griglia faro protettiva. Ovviamente Sasà si è commosso davanti a questa modified a lui dedicata: nella speranza di rivederci tutti fra altri quindici anni.


Una bella storia di successo e riconoscenza al proprio team di lavoro sintetizzata in una splendida personal sporty.










Harley Davidson Rotterdam













Ancora una volta Roberto ci porta in giro per i dealer dei Paesi Bassi; a questo giro siamo nella bella concessionaria di Rotterdam. Anche voi potete contribuire al blog inviando il materiale a duecilindriblog@gmail.com .

Nel mentre, un grazie a Roby!!!!







26 ott 2017

Una storia di sportster feat Cristian







Avevo dedicato a Cristian uno dei post dal titolo, Facce da Meeting. La sua storia meritava di essere raccontata; giunto al nostro evento del 2016 in compagnia della moglie in dolce attesa (lei auto munita e lui in sella al suo 48 naturalmente), non manca neanche l'edizione 2017, nonostante l'arrivo di due belle gemelline. Moglie e figlie presenti a Taceno anche questa volta, ma non solo: scopro che una delle due bimbe ha come nome Harley. Semplicemente fantastico! Il post potrebbe concludersi qui, per dare il massimo dei voti sia a Cristian sia alla sua comprensiva compagna. Non contento il nostro amico mi manda alcune foto della sua recente avventura estiva; raggiungere la family in Puglia, in sella al suo sporty ed in compagnia di un amico. Che il viaggio abbia inizio! Caricata a dovere la moto, anche oltre il pensabile, tutto è pronto (da notare il volume del bagaglio, quasi da guinness dei primati).

Partenza da Milano all'albeggiare, prima tappa presso il nuovo concessionario di Rimini, H-D Motorfan. Location ampia, nuova, accogliente e Luca, il dealer, super disponibile. Da notare nella foto la bellissima t-shirt indossata da Cristian. Il viaggio riprende tra il Castello di Senigallia, il Parco regionale del Conero, Ancona e l'immancabile notte in tenda in spiaggia a Sirolo. La mattina seguente si riprende la strada e dopo una tappa ad Alberobello, la famiglia si riunisce: durante la notte però Cristian sta già pensando quale tragitto percorrere per far ritorno a Milano.


La metà è fondamentale . . .ma è la strada per arrivarci il senso del viaggio stesso!!!!!


25 ott 2017

Prova XR1200





Non fatevi trarre in inganno dalla faccia del tester e cercate di soprassedere sulla lingua francese: una bellissima prova su strada prima e su circuito ovale  in terra battuta dopo della sempre più compianta xr1200. Il casco del protagonista (il mitico Tourlite della Bell, ormai fuori produzione) è sempre bellissimo e il driver sembra abile in sella.



T-006 Kuzury by Thrive Motorcycle










Con questa splendida modified inauguriamo una nuova rubrica dal nome NO WORDS  Le parole non servono: uno spazio dove le immagini delle moto prenderanno tutto lo spazio e l'attenzione, senza il bisogno di aggiungere dettagli, informazioni o curiosità. Di volta in volta preparazioni perfette, inappuntabili e riuscite sotto ogni punto di vista, almeno a giudizio del sottoscritto. La special realizzata dagli indonesiani di Thrive Motorcycle è chiaramente una di queste.






Rimango perplesso sulla tiepide risposte al post precedente a tema Meeting; ringrazio invece coloro che hanno voluto lasciare un commento!







24 ott 2017

KOBE SPORTSTER MEETING







Questo è quello che intendo per MEETING: noi, le nostre moto e tantissima passioneTutto il resto è superfluo, lasciamolo ai numerosi raduni generalisti sparsi per la penisola. A proposito di meeting, chissà se ci sarà un edizione 2018 del nostro, chissà se torneremo alla formula del run a numero chiuso o se faremo una sosta di un anno per non annoiare voi appassionati; chi seguirà questo blog, vedrà. 


Come di consueto, consigli, suggerimenti e dritte sono sempre ben accette!







23 ott 2017

Sportster Lucy by KKC








Fabrizio Lopez alias KKC torna ancora una volta su queste frequenze con Lucy, la sua ultima creazione su base sporty. Negli ultimi due anni il customizer romano ha fatto quello che viene definito il salto definitivo, riscuotendo riconoscimenti alle fiere di settore e ottenendo ottimi riscontri dalla gente, sempre più soddisfatta del suo lavoro. Dopo una serie di sportster in chiave scrambler, molto ben fatte peraltro, a questo giro i riferimenti estetici sono diametralmente opposti, ma altrettanto a fuoco. Il ragazzaccio romano dimostra di saperci fare anche con generi più old style, ma senza mai strafare. La misura e il gusto di questa moto sono qui a dimostrarcelo, anche se Lucy è una modified appariscente e radicale.

La base, una 883R ad iniezione, rende ancor più speciale questa preparazione: cerchi a raggi, taglio supporti posteriori, carburatore al posto degli iniettori sono le richieste inderogabili del committente. Fabrizio come di consueto fornisce una delle specialità della casa, ovvero un bel gommone da 180 al posteriore, senza però andare ad inficiare guidabilità e ciclistica. I tocchi estetici, dal manubrio alla colorazione, dal parafango minimale alla tipologia di scarico sono invece colpi assestati con maestria; l'esperienza ormai si vede chiaramente. Notate ad esempio il posizionamento delle frecce, lo splendido sissy, la luce led sotto il parafango, la gommazza in bella vista; davvero una moto riuscita!



KKC opera nella capitale, cosa aspettate ad andarlo a trovare!

Trofeo xr1200 feat Circuito di Varano 2009






Continua il nostro viaggio a ritroso nel tempo; siamo sempre nell'anno 2009, sempre al Trofeo, sempre in sella alle xr1200 kittate corsa! Durante il video, interviste a Giovanni Borrelli e Beppe Anastasio, rispettivamente dealer di H-D On The Road Napoli e  H-D Torino ma a Fabio Balucani, pilota di H-D Perugia che risulterà a fine stagione, il vincitore del Trofeo, al meglio delle quattro gare.






20 ott 2017

Lettera ad Angelo Neri





Cavalcando l'onda emotiva per la prematura e inaspettata dipartita di Angelo Neri (colto da un malore ormai quasi sette giorni fa) scrivo di getto qualche riga a lui indirizzata.

Per quasi vent'anni sei stato l'anima, la faccia e il cuore della concessionaria pavese: con il tuo team hai fatto in modo che il dealer di Via Bramante si distinguesse dagli altri sul campo e non solo per la fama del tuo amico storico e socio. I tuoi progetti su due ruote sono state fonte d'ispirazione per tutti noi, taluni capaci anche di influenzare le scelte della casa madre. E non dimentico che certe soluzioni estetiche e tecniche, da te adottate, sono state spunto per prodotti di successo di note aziende del settore; tutto questo è un dato di fatto Angelo!
Eri uno avanti, eri capace di osare e prenderti dei rischi: alle tue moto, il carattere non faceva mai difetto. Oltre cento commenti per la Saltafossi su questo blog; non era mai successo che una preparazione facesse così tanto discutere. Non sei mai stato per le mezze misure, non le mandavi a dire, non avevi timore di esporti: grandi pregi e non difetti. Di certo in questi mesi non avevi perso la magia, l'estro e quel viscerale amore per le moto; per te erano necessarie come l'aria. Hai sempre continuato a disegnare, immaginare, ideare moto speciali per futuri clienti speciali. Capitava di incontrarti nel negozio di moto di famiglia, Mototecnica Neri, insieme al tuo amato fratello, con il quale stavi costruendo un progetto tutto nuovo e tutto vostro! Dal tuo archivio personale, in questi giorni, sono emersi centinaia di bozzetti, tantissimi disegni, innumerevoli rendering. Un sacco di materiale per tante splendide moto che spero un giorno possano in qualche modo prendere forma.


La tua stima nei miei confronti era per me motivo di grande orgoglio: un forte abbraccio, ci mancherai!

19 ott 2017

Trofeo Xr1200 feat anno 2009









Trofeo xr1200 feat Circuito di Varano






Ricordo una giornata piovosa, ricordo che ci arrivai in solitaria e bagnato come un pulcino, ricordo che mi piacque un sacco l'atmosfera di gara e di agonismo. Correva l'anno 2009, l' xr 1200 era l'ultima grande novità in fatto di sportster e il trofeo dedicato (aperto a tutte le concessionarie), suddiviso in due categorie e quattro tappe, era un idea che mi aveva particolarmente entusiasmato. Ovviamente, al circuito di Varano di Melegari, quel giorno io c'ero! 



Stay tuned 




18 ott 2017

Harley Davidson Maidstone Sportster







Il concessionario inglese H-D Maistone ci presenta la sua ultima modified su base sporty. Un cafe racer moderno che subisce l'influenza delle ultime tendenze del genere; per alcune soluzioni questa moto ricorda (tra le altre) due preparazioni del dealer di Padova. Ricorderete quella color grigio campo volo realizzata per la battle of the kings su base iron e per la quale scrissi il testo per l'articolo di Low Ride e quella esposta all'ultima edizione del MBE. Semimanubri, tank panciuto e passo cortissimo proprio come le sporty venete. In questo caso però trovo il codino posteriore troppo piccolo e spigoloso, le pedane arretrate forse posizionate male e la sensazione che la moto sia troppo alta. Non per fare il solito campanilista, ma meglio le italiane . . .





Stay tuned