30 nov 2016

Sportster Girls!!!






Alcuni riusciti scatti che ritraggono delle bellIssime sporty ladies in posa vicino alla propria amata moto!!!!


Lo stile non ha sesso . . . 



Stay tuned!



H-D La Rochelle feat T.B.O.T.K.








Ormai è cosa nota . . .non sono per le modifiche a tutti i costi; esistono modelli sporty che hanno carattere e stile anche in versione stock.
E non mi riferisco per forza a small block vecchi e carburati; recentemente mi sono imbattuto in un 1200R quasi originale che mi ha parecchio emozionato.

...e poi preparare una xl è sempre un'attività ad alto rischio di errore; basta un accessorio sbagliato o fuori posto per far crollare il castello.
Prendiamo ad esempio la sporty modified in foto realizzata da dealer francese La RochelleConverrete con me che pur essendo una splendida moto risulta quasi
ridicola a causa di quella maledetta voglia di eccedere.
E' vero che il contesto della Battle of Kings invoglia al colpo d'effetto ma c'è modo e modo . . .nel nostro caso l'effetto kitsch è assicurato dalla tavola da skate usata come seduta e dalle ruote in prossimità dei perni ruota.

La preparazione in vero mi piace; dalla colorazione, al manubrio, dal parafango anteriore fino alle gomme, senza dimenticare il mitico Bossley che ben si presta alla causa off-rod.
Ancora una volta il tank maggiorato si conferma una bella soluzione; non fa rimpiangere il peanut mentre una personale nota di merito per il telaio total white.

In sintesi . . . il troppo stoppia . . . un vero peccato!



Stay tuned . . . 


29 nov 2016

Moto.it intervista Max Pezzali a Eicma 2016








Continua questa giornata al rallentatore con una bella chiacchierata con Max Pezzali.
Si vocifera di alcune importanti novità presso il dealer pavese, di cui il cantante è socio fin dalla sua apertura; staremo a vedere!

Conclusasi anzitempo invece l'avventura del Side Stand Cafe, locale sorto al fianco della concessionaria solo un paio di stagioni or sono; i motivi non sono stati ufficializzati, ma come diceva sempre mia nonna . . . se il negozio funziona non chiude.

State sintonizzati!



Spazio al post feat Sporty









Voglio lasciare spazio e visibilità al precedente post, il cui argomento mi è molto caro . . .per queste ragioni oggi noterete un certo rallentamento.

Mi interessa capire quale sono le vostre idee in merito alla questione Run o Meeting e mi piacerebbe anche sapere cosa vi è sembrato della location dell'edizione 2016.....

Nel caso rifacessimo il meeting anche per il 2017, voi confermereste Taceno come luogo della manifestazione?????


Stay tuned on . . . 



28 nov 2016

2017 - Sportster Meeting o Sportster Run ???





Eccoli qui i tre loghi, relativi alle altrettante iniziative a tema sporty promosse da questo blog (con il prezioso aiuto di alcuni amici/lettori/owner).

...e per il 2017 cosa bolle in pentola? 
Torneremo al classico run o confermeremo la scelta del ritrovo statico?

Se il primo ci permette di stare in sella alle nostre amate, il secondo regala una maggior condivisione . . . ardua la scelta.

Nel caso confermassimo il meeting, di certo semplificheremo alcuni aspetti; primo tra tutti quello di suddividere il parcheggio in zona contest e zona free.

Di certo non faremo più la votazione popolare: l'impegno profuso per numerare tutte le moto, ideare e stampare le schede voto, lo spoglio delle stesse etc etc ...non è stato accompagnato da un entusiasmo tangibile (parlo in generale).

Meglio far decidere direttamente agli ospiti dell'occasione quali sporty premiare . . . e in più anche i volontari sarebbero più liberi di godersi la giornata.

Fra qualche giorno il comitato direttivo composto da Jurij, Strema, Carlo e i ragazzi della crew si ritroveranno per le determinazioni del caso, per fissare una data e per attivare la macchina organizzativa per l'anno 2017.


Nel mentre .... Run o Meeting . . . TU cosa preferiresti????




ST

H-D Sycamore feat T.B.O.T.K.






Abbiamo girato parecchio nei precedenti post; dopo Germania e Francia, attraversiamo lo stretto della manica per raggiungere il dealer inglese di Sycamore e per vedere la preparazione realizzata per la corona di Custom King.

Lo scarico sdoppiato e le pedane arretrate (ideate in casa) sono le vere particolarità di questa modified: la colorazione non è male e non mi dispiace neanche la postura quasi caricata.

Dalle foto non si evince con chiarezza se la sporty sia dotata di semimanubri o di un più semplice dragbar . . . mentre risulta chiara la volontà di ridurre il più possibile la luce a terra grazie a sospensioni ultralow.

Copri-teste verniciate e un abbondante uso di accessori della linea Rail completano questa special inglese.

In sintesi: una preparazione che, nonostante alcune buone idee, mi lascia alquanto indifferente, se paragonata ad altre partecipanti alla Battle of the kings. Se invece questa sporty la dovessi incrociare per le vie della mia città sono certo mi fermerei ad ammirarla incantato . . .

Stay tuned . . .


Sporty. . .la passione non si ferma!




Dopo quasi 4 giorni a letto, ieri pomeriggio non ho resistito dal far girare i liquidi alla mia amata sporty.
E' vero . . .una banale febbre ha rallentato il ritmo del blog, ma non certamente la mia-nostra grande passione.


Stay tuned . . .tanta carne al fuoco!



24 nov 2016

Pausa Febbre


Il blog ritorna a pieno regime lunedì .... purtroppo una febbre da cavallo ha colto il sottoscritto.
Raccolte le poche forze per scrivere queste righe....ora posso tornare sotto le lenzuola....brrrrrrrrrr

23 nov 2016

883Nカフェレーサー





....support your local blog!!!

Harley Davidson Toloun







....dalla Germania alla Francia in un batter di post; questo è il potere della rete.

Non è dato sapere per quale motivo la concessionaria di Toloun abbia griffato Alitalia la propria preparazione su base iron, partecipante alla Battle of Kings.
Ovviamente mi auguro che ci sia stata una sorta di commissione lavori e che il dealer abbia sfruttato l'occasione per una duplice finalità; accontentare l'azienda italica e concorrere al titolo di Kings.

Le mie sono solo supposizioni; arriviamo dunque alla sporty in questione.

Non perchè sia un nazionalista incallito ma amo il tricolore, o meglio l'accostamento delle tre tonalità . . . .trovo la scelta cromatica quasi sportiva.

Il manubrio Biltwell con traversino, unitamente alle gomme tassellate lasciano intendere però influenze scrambler che vengono subito smentite dal fanale v-rod, pittato di rosso come le sospensioni posteriori e il puntale. 

Fuori tema anche il bellissimo scarico Bossley, non adatto a off-road o racing bike . . .

In sintesi . . . una bella modified ma forse poco a fuoco!



Stay tuned!






22 nov 2016

Kit Pinza Brembo by Free Spirits





FreeSpirits presenta un Kit completo di pinza Brembo 4 pistoni anodizzata titanio e staffa di supporto in lega anodizzata nera; il kit si monta riutilizzando il disco, la tubazione e la pompa freno originale.
La pinza include inoltre le pastiglie freno.

Oltre ad una estetica pazzesca, gli effetti benefici di questo upgrade sono una maggior resistenza all’affaticamento, un netto aumento della potenza di frenata e relativa modulabilità.

Veloce e facile da montare, sulla maggior parte dei modelli dal 2014 up, non richiede alcuna modifica.

Il kit è corredato di istruzioni e tutto l'occorrente e minuteria per il montaggio.

Per maggiori dettagli e per vedere tutte gli accessori dedicati alle nostre amate sporty basta cliccare http://www.freespiritsparts.com/it/hd


Stay tuned ...



Memorabilia feat Yule



Yule, felice possessore di una splendida 72 modified a sua immagine e somiglianza, mi invia questo particolarissimo scatto, degno di essere pubblicato nella rubrica dal nome . . . Memorabilia.

.....ragazzi che mezzi!!!!!


Stay tuned on 2CB!!



Harley Davidson Hanau Sportster







Oggi ci troviamo idealmente in Germania, presso il dealer di Hanau, grazie alla preparazione su base iron con il quale la concessionaria tedesca ha partecipato alla Battaglia tra i Re.
Una moto che ad un primo sguardo sembra quasi perfetta; ogni accessorio è perfettamente in linea con il progetto.
Dallo scarico al codino, passando per la tabella frontale e la tipologia di gomme. . . fino ad arrivare alla colorazione . . .davvero nulla da eccepire.

Anche i dettagli sono studiati minuziosamente; osservare le frecce, il cover pignone, le tantissime parti verniciate di nero lucido.
Come di consueto non capisco perchè non montare fanale e targa nella sua posizione naturale; il genere di preparazione si sarebbe anche sposato perfettamente.

In sintesi . . .una modified eccellente, forse un pò leccatina ma comunque eccellente.



Stay tuned . . .




21 nov 2016

Il quattro candele di Giò feat emozioni!







Ho seguito da lontano le fasi di acquisto di questa splendida 4 candele; qualche tempo infatti fa il proprietario mi scrisse per confrontarsi in merito ad alcuni aspetti prettamente tecnico-economici. 
Come ben sapete il 1200S ha ancora una buona valutazione sul mercato dell'usato, rispetto a sporty di pari periodo. La bellissima moto in questione raggiunge il suo nuovo garage e Giovanni mi scrive l'email che riporto . . .



Eccola finalmente, arrivata venerdì da Parma: il concessionario per farsi perdonare l'attesa mi ha ha consegnato la moto gratuitamente al mio domicilio.
Non vi dico l'emozione quando ho visto arrivare il corriere con dentro una cassa contenente il mio nuovo acquisto.
Il servizio è stato super efficiente e il concessionario Moto Shop Yamaha di Parma ha dimostrato di saper gestire i clienti invasati e in crisi di astinenza da attesa della moto. Che dire; sono felice!
Nonostante questo fine settimana, il tempo qui in veneto fosse pessimo ho fatto comunque qualche km, per poi rifare un giro più completo domenica complice il sole. Le strade secondarie della provincia tra Vicenza, Padova e Treviso dove ho scattato le foto che vedi  sono zone che amo molto e non potevo fare che qui il mio giro inaugurale. 
La moto é bellissima e la sensazione che mi da è quella di essere in sella ad una fuoriserie: il nero lucido e le cromature perfette, il rumore profondo, la spinta corposa. 
In sella i il mio ego subisce delle preoccupanti impennate con i rischi conseguenti, dallo specchiarsi in tutte le vetrine in cui ci si imbatte al guardare tutti con un aria manco fossi la regina Elisabetta in parata per le vie di Londra.
Penso molti lettori del blog possano capire ciò che dico e per questo ci tenevo ad inviare queste foto e queste prime impressioni.
Sono soddisfatto e felice . .  .ora non resta che vederci al prossimo meeting.



Concludo dicendo che Giò ha fatto davvero un ottimo acquisto!!!!


Stay tuned . . . 


H-D Milwaukee Twin feat T.B.O.T.K.







Il dealer francese di Metz affronta la Battle of the Kings con un idea ben precisa in testa; realizzare un dragster su base xl, dall'estetica semplice ma dall'aurea cattiva.

La colorazione made by Odissey (un vero maestro nel campo delle verniciature) unitamente a tocchi sportivi come scarico, filtro a cornetto, barra anti-torsione sono una chiara dichiarazione di intenti.

Mini drag bar, shift light, puntale e cupolino sono accessori che ben si sposano con il progetto mentre le copriteste lavorate, a mio giudizio davvero brutte, e le cover in tinta nulla aggiungono alla preparazione.


La scelta delle gomme, tipicamente vintage, risulta forse poco in linea con la moto ma non inficia di certo il nostro giudizio, positivo.



State sintonizzati . .  .



18 nov 2016

Pink Day Sporty feat Tits




Concludiamo in bellezza la giornata con questa splendida foto!


Buon fine settimana a tutti!!



ST



Che stile ---- feat Girl on sporty!




Continua questa giornata tutta al femminile con un altra lady dotata di una bella sporty modified.


In sintesi: curioso il mini tank, stile ai massimi per il manubrio e particolarissimo il colore purple della carrozza.



Stay tuned .....





Zimsy's Rocket Sporty feat CR style











Se non fosse per la colorazione e per qualche dettaglio (scarico siamese e serbatoio squadrato su tutte) questa sporty, di proprietà di una japgirl, potrebbe sembrare una bella rilettura della mitica XLCR.
In tema di personalizzazioni, il margine di errore si riduce in maniera esponenziale quando si prende come riferimento una moto in tutto e per tutto riuscita: una scelta totally approved.


Personalmente avrei optato per una verniciatura più sobria e per un filtro differente dal cornetto (un semplice S&S o il classico ovale): ma come sempre i gusti sono gusti . . . .

Dettaglio killer è l'Autometer con shift light, rigorosamente ruotato di trenta gradi; il range di coppia deve essere sempre sott'occhio!

La trasmissione a catena, i cerchi oro, l'ammortizzatore di sterzo laterale, le frecce period perfect, le pedane arretrate, lo scarico due in uno, le sospensioni posteriori low sono solo alcuni delle molte modifiche apportate: il cupolone e il codino sono ovviamente tanta tanta tanta roba!

In sintesi . . .UNA MOTONA, peccato solo per la livrea!

Stay tuned . . .