31 ago 2015

Low Ride #87



....in tutte le edicole, la nostra rivista di riferimento!




Stay tuned . . .

Si riparte e la gamma 2016!






Chiuso l'ombrellone e riposto il costume da bagno si torna alla routine.

Giunto dall'aeroporto, ancor prima di portare in casa le valige, corsa in garage per verificare che tutto fosse "in ordine" e per un rapido saluto alle"bimbe".

Si riparte dicevo, ma per fortuna non avremo il tempo di annoiarci.

In rapida sequenza Hills Race e Faaker See, Rombo di Tuono e Open day con la gamma 2016; il calendario è fitto di impegni.

Proprio nei giorni scorsi la Motor Co ha svelato la nuova gamma 2016, tante le news che ci riguardano.

Fuori catalogo la R, per tutti i modelli Sportster 2016 nuovissime sospensioni anteriori e posteriori e selle migliorate per garantire un maggiore confort e controllo al pilota. 

Le nuove selle sono realizzate con materiali di prima qualità e forme ottimizzate per offrire un maggiore confort. 
Il completo restyling delle sospensioni per le Sportster abbina ammortizzatori coil-over posteriori a emulsione a nuove forcelle anteriori a cartuccia. 
Gli ammortizzatori con carica di azoto, sono dotati di un gruppo valvole interno con pistoni da 36 mm con olio ad alte prestazioni per garantire una migliore compressione e un miglior controllo di smorzamento che reagisce prontamente ai piccoli sobbalzi e tiene le ruote in contatto con le superfici di strade irregolari o sconnesse.
Il precarico delle molle progressive è regolabile tramite un collare filettato utilizzando un'apposita chiave alloggiata sotto la sella. 

Appositamente studiate per integrare gli ammortizzatori, le robuste forcelle sono dotate di un pistone e gruppo valvole specificamente tarati e di molle
progressive, in modo di percepire una sensazione costante lungo tutto il percorso di compressione ed estensione della sospensione. La molla triple-rate e il blocco dell'olio consentono alle forcelle di assorbire il saltellamento in caso di brusche frenate.

Se l'up grade delle sospensioni era auspicabile e quasi doveroso, la linea delle selle 2016 le trovo molto accattivanti; non mi esaltano in vero i nuovi cerchi e il filtro tondo presente su alcuni modelli.

Le grafiche di iron e 48 mi sembrano meglio di quelle 2015 ma aspetto di vederle live per un commento definitivo.


In merito all'esclusione della R mi limito a dire che forse è meglio così; viste le grafiche 2015 ormai di richiami alla storica XR non aveva proprio più nulla.

Torneremo sull'argomento . . .per il momento un saluto a tutti e diamo inizio a questa nuova stagione di sportster!



Keep on Sporty!!!!!

5 ago 2015

BUONE FERIE DA DUECILINDRI BLOG!





Da oggi il vostro blog di fiducia (almeno spero) chiude i battenti per le tanto meritate ferie estive; ormai il caldo mi sta dando alla testa e il fisico reclama relax....molti di voi sono in vacanza tra mare, escursioni, ombrelloni, secchielli e palette .

Ma le moto le porterò con me, pronte un mezzo chilo abbondante di riviste a tema, da "consumare" sotto l'ombrellone al fianco di un paio di biografie (quest'anno Dave Grohl e Nikki Sixx).

Ci rivedremo fra qualche settimana e partiremo subito con una bella iniziativa per l'Hills race 2015 e con il classico Faaker . .

In vero avrei ancora parecchie sporty stupende da mostrarvi; tra le vostre cito l'Arcadia di Jurij, la Elenoire di Marco, quella di Matteo by HD Pavia e quella di Emporium Garage . . . .ma preferisco che abbiano la giusta attenzione, per cui le posterò al rientro.


BUONE FERIE A TUTTI VOI E CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE PER UNA NUOVA STAGIONE ALL'INSEGNA DELLA NOSTRA PASSIONE.....per ora il 2015 sportsteristico è stato grandioso.....tante splendide moto, molti nuovi amici/ lettori e uno strepitoso, anche se bagnato, sportster run!!!!


Ma ora .......sportster....ops volevo dire RELAX!
.

4 ago 2015

....rinfreschiamoci un pò!



foto/link by Jule


Rinfreschiamoci un pò.....this is the last post!!!!!

Paolo fissa la sporty....Paolo fissa la sporty... Paolo fissa la sporty . ..non ce la faccio!



Stay tuned!

Ragazze "sportive" ....sportster modified!







Una splendida sporty modificata direttamente dal giappone; anche le ragazze hanno gusto in fatto di motociclette!






Stay tuned . . . 

Motocross on a street-legal Harley?





Ripropongo questo fantastico e particolare video; per la serie "i limiti sono solo nella nostra testa"!







Massimo rispetto!!!!



Stay tuned . . . .

3 ago 2015

Il 48 modified di Raul








Ricevo le foto di questa particolare e riuscita preparazione su base 48, di proprietà di RaulSe a prima vista sono la forca springer handmade e il serbatoio Cole Foster le modifiche che balzano subito agli occhi, vedrete che tantissime altre sono quelle che rendono davvero speciale questa moto.

Peccato solo la distanza; mi piacerebbe davvero vederla dal vivo. Di seguito lo scritto dell'owner, al quale faccio i miei più sinceri complimenti per la volontà di uscire dagli schemi e per il risultato ottenuto. Davvero una splendida 48 modificata in stile neo bobber; bravo!



Ciao Paolo, mi chiamo Raul e ti scrivo da Pisa, la base della preparazione è una forty del 2010. L'ispirazione che ha guidato tutto il progetto e la scuola bobber anni 30/40 (i knucklehead sono dei pezzi d'arte non motori). Le modifiche sono tante, partiamo dal posteriore. Ho montato un cerchio canale 4,5 che mi ha permesso di mettere una gomma Avon 150 nominale, ma 163 effettive; le misure finali grazie all'appiattimento sono di circa 175.  Questo mi ha costretto (ben volentieri) a cambiare la secondaria: trasmissione a catena con pignone 0.75 offset. La corona è un 48 denti perché ho preferito allungare un po' il rapporto di trasmissione. Rimanendo al posteriore, è stato tagliato il telaio e montato parafango a ruota. Gli ammortizzatori sono ad aria con ribassamento di 1". 

Il serbatoio è un Cole Foster per carburatore adattato, mentre la sella è una Biltwell. 

L'avantreno è una Springa fatta a su misura (grazie ad un ragazzo portoghese contattato su Ebay), il faro è un Crime Scene Choppers, il manubrio da 96 e ho voluto alcune parti in ottone.  La gomma anteriore è una Avon Safty mk2. 

Qualche lettore qualche tempo fa aveva definito questa soluzione " effetto scarpa con una ciabatta ";per me è stato un compromesso. 

Le Coker al posteriore non mi piacciono e le tradizionali all'anteriore con la springer per me non sono il massimo. Gli scarichi sono V&H con bende termiche. 

Non ho riamappato la centralina ma ho messo degli arricchitori, che fanno davvero un ottimo lavoro ( avendo allungato il rapporto funzionano quasi sempre). Rimane qualche ritocchino finale: mettere dei comandi Kustom tech ( i modulini del manubrio sono già spariti) e magari una cover primaria Emd. Sono un po' indeciso sul mettere le teste del cilindro modello panhead (sempre Emd), perché mi sa di finto non funzionale. Sono stato un po' lungo, ma questa sporty ne ha viste tante.

Il tutto pensato da me e fatto dal mio amico Ale nel suo garage, che mi ha mandato qualche accidente, ma ha conosciuto un mondo nuovo e soprattutto di pazzi per i "cancelli" su ruote.




A questo punto lascio a voi lettori i commenti del caso!!!!!!

Sporty Scrambler logo n.1







Inauguriamo la giornata con una splendida preparazione in chiave scrambler.

Se le modifiche richiamano i clichè del genere, che prevedono gomme rigorosamente tassellate, parafango posteriore accorciato con telaietti hanmade, trasmissione a catena, paramotore e manubrio con traversino . . . la colorazione prescelta è un omaggio alla mitica sporty del 1971.

Proprio questa decal è una tra le mie preferite in assoluto; in vero un pò abusata recentemente, anche se il sottoscritto ne subisce sempre il fascino.

Da notare lo scarico RSD con finale modificato e i cerchi rigorosamente a raggi con un bel 17'' al posteriore (o almeno sembrerebbe!).


In generale . . . non possiamo non promuoverla!!!!!!





Stay tuned . . .